Cosa fa

(ex DPR 416/1974)

L’unico organo di indirizzo politico-amministrativo previsto nella scuola è il Consiglio di Istituto.

Il Consiglio di Istituto:

  • definisce e adotta gli indirizzi generali;
  • determina le forme di autofinanziamento della scuola;
  • delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo
  • stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico.

Spetta al Consiglio di Istituto:

  • l’adozione del regolamento interno del circolo o dell’istituto;
  • l’acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola;
  • la decisione in merito alla partecipazione ad attività culturali, sportive e ricreative;
  • delibera eventuali iniziative assistenziali.

Nel rispetto delle competenze del Collegio dei Docenti e dei Consigli di Classe, ha potere di deliberare sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole.

In particolare adotta il Piano dell’Offerta Formativa (POF) elaborato dal Collegio dei Docenti.

Inoltre il Consiglio di Istituto indica i criteri generali relativi a:

  • formazione delle classi;
  • assegnazione dei singoli docenti;
  • coordinamento organizzativo dei Consigli di Classe.

Inoltre

  • esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo dell’Istituto;
  • stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi;
  • esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Nelle scuole superiori con popolazione scolastica superiore a 500 alunni, il Consiglio di Istituto è costituito da 19 membri, di cui:

  • 8 rappresentanti del personale insegnante
  • 2 rappresentanti del personale non insegnante
  • 4 rappresentanti dei genitori
  • 4 degli alunni
  • il preside

Viene presieduto da un genitore, mentre il segretario verbalizzante viene individuato di volta in volta.

La partecipazione al Consiglio d’Istituto è elettiva, ma priva di qualsiasi retribuzione.



Verbali delle riunioni del Consiglio d’Istituto

a.s. 2021/22
a.s. 2020/21
a.s. 2019/20
a.s. 2018/19:
a.s. 2017/18:
a.s. 2016/17:
a.s. 2015/16:
a.s. 2014/15:

Organizzazione e contatti

Dipende da
Responsabile

da Maria Beatrice Capecchi

Dirigente Scolastico