Navigazione veloce

Pienamente operativo il percorso OSS all’Istituto Signorelli di Cortona

Prosegue la collaborazione tra l’Istituto Signorelli di Cortona e il Polo formativo della Azienda USL Toscana sud est  per far conseguire agli studenti della Scuola la qualifica di OSS (Operatore Socio Sanitario) al termine del percorso di studi.

Questa sperimentazione costituisce una opportunità importante per gli alunni ai fini dell’inserimento nel mondo del lavoro ed è attiva solo in pochissime Regioni d’Italia tra cui la Toscana.

(https://www.istitutosignorelli.edu.it/wordpress/o-s-s/)

Terminate le lezioni in aula delle discipline affidate agli esperti della Sanità, nel periodo gennaio-febbraio 2019 gli alunni della quinta classe, che avevano iniziato il percorso in terza,  hanno svolto la prima parte dell’attività di tirocinio per un periodo di 2 settimane presso vari reparti dell’Ospedale della Fratta a Cortona e dell’Ospedale S. Donato di Arezzo. Si tratta di un primo blocco di attività che verrà completato con un secondo periodo di stage sanitario da svolgersi successivamente all’esame di Stato e che sarà propedeutico per poter sostenere, entro dicembre 2019, l’esame finale per la qualifica di OSS. Questa esperienza, che si è aggiunta alle altre attività svolte negli anni precedenti nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro, è risultata altamente formativa poiché ha permesso agli alunni di sperimentare concretamente l’attività dell’operatore socio sanitario in un contesto spiccatamente sanitario.

Parallelamente, gli alunni delle classi terze e quarte stanno sviluppando specifici percorsi formativi con i docenti della Azienda USL Toscana sud est che ampliano e completano la formazione teorica offerta dalla Scuola nell’ottica di una proficua collaborazione che offrirà ai diplomati dell’indirizzo Professionale Socio Sanitario del Signorelli di Cortona maggiori opportunità di impiego, soprattutto in ambito sanitario.